Nato come un tentativo di integrare la geolocalizzazione di foursquare con uno spunto più fotografico, Instagram è pronta ad abbandonare una di quelle feature che, da utente, apprezzavo di più.

Da qualche settimana infatti, pian piano Instagram sta rimuovendo agli utenti la tab “Photo Map”, ovvero quella funzione che ti permetteva di vedere su una cartina geografica dove ogni utente aveva scattato le sue foto.

Instagrams-Photo-Map-lets-you-look-up-a-users-images-in-various-locations-around-the-world

Non sapete assolutamente di cosa sto parlando? Beati voi! Le ragioni dietro questa scelta sembrano essere dettate dallo scarso utilizzo da parte degli utenti di questa specifica area dell’app. Restano invece invariate (almeno questo) le possibilità di geolocalizzare le foto in una specifica location, la relativa pagina che raccoglie tutte le foto pubblicate in un luogo e le API per recuperare le informazioni per le app di terze parti.

Ma considerato che le informazioni verranno comunque salvate sui server di Instagram, rimane poco chiaro il motivo della scelta: un maggior focus sulle altre feature oppure la necessità di far spazio per qualcosa di nuovo?

NO COMMENTS

Rispondi