Facebook Messenger sta testando le conversazioni private

0
372

Facebook ha appena annunciato un test che impatta per il momento un limitato numero di utenti su una nuova feature relativa al suo prodotto Messenger. Dopo i grandi passi avanti annunciati per i bot, infatti, attraverso una news e uno status di David Marcus – Head of Messenger in Facebook – che trovate qui sotto è stato reso noto che molto presto potremmo trovare all’interno delle nostre chat una nuova funzione che ci permetterebbe di avere una conversazione privato con uno dei nostri contatti.

No, non si tratta di crittografia e sicurezza, già introdotti tempo fa, ma di vere e proprie conversazioni che spariscono nel vuoto dopo un certo periodo di tempo, telefonate comprese. Pensate a quando comunicate a qualcuno informazioni particolarmente riservate (il vostro stato di salute, situazioni finanziarie, …), un livello in più di security vi fa sicuramente comodo, anche se rimango dell’idea che si è sempre a uno screenshot di distanza dall’essere pubblicati da qualche parte sul web (vale sempre la regola aurea “se non vuoi che qualcuno venga a sapere qualcosa, non parlarne su internet, neanche in privato”).

Le conversazioni segrete saranno abilitabili di volta in volta, avrete la possibilità di controllare per quanto tempo queste conversazioni rimarranno visibili e non saranno accessibili da nessuno se non voi e la persona con cui deciderete di parlare. Non solo, in quanto private non si sincronizzeranno sui vostri molteplici device ma rimarranno solo ed esclusivamente sul device di partenza, computer, tablet o smartphone che sia. Tutte le divertenti features di Messenger però saranno disabilitate, quindi niente pagamenti (quando arriveranno da noi), video, GIF o altro, solamente “pure text”.

NO COMMENTS

Rispondi