Abbiamo parlato giusto settimana scorsa di Twitter Engage, piattaforma dedicata agli Influencer per gestire al meglio il proprio account Twitter senza la noia e la fatica di dover ritrovare le interazioni nel marasma della timeline in real time che ben conosciamo.

Questa settimana Twitter ci stupisce ancora con Dashboard, copia di Engage ma in questo caso con una strizzata d’occhio ai Business che han deciso di sfruttare il Social dell’uccellino per dialogare con i propri clienti e prospect. Una mossa interessante che mira — forse — a soppiantare tutti quei tool nati negli anni e che miravano a facilitare la gestione dei propri canali. Cosa si ripromette quindi di fare?

Tieni ingaggiata la tua audience: è stata abilitata la possibilità di crearsi una propria timeline personalizzata che contenga, per esempio, non solamente le mentions dirette al canale, ma anche che contenga parole chiave che possono essere rilevanti per il proprio business: clienti interessati agli orari di apertura, richieste di assistenza e così via…

image

Twitta nel momento giusto: feature estremamente basilare ma che consente (finalmente, lo possiamo dire?) di schedulare i propri tweet direttamente da Twitt senza passare dal pannello pubblicitario o senza doversi appoggiare su servizi esterni che non sempre garantiscono precisione ed efficienza.

Lasciati ispirare: insieme al primo punto questo è sicuramente il più interessante. Nella maschera di creazione di un nuovo tweet vedrete comparire delle insight o dei suggerimenti che potrebbero aiutarvi nel raggiungere in maniera più efficace i follower del vostro canale. “Condividi questo tweet!” oppure “Fai conoscere le tue offerte” possono sembrare consigli banali, ma a volte rischiamo di dimenticarcene. Staremo a vedere quanto Twitter sarà in grado di intercettare le esigenze degli utenti in tal senso.

image

Come è possibile accedere? Da dashboard.twitter.com o dall’apposita applicazione iOS (al momento disponibile solamente in USA).

NO COMMENTS

Rispondi