Facebook si evolve; giorno dopo giorno introduce sempre tante piccole novità e tanti piccoli cambiamenti (formati, algoritmo, audience..)

Questa settimana ha abbattuto l’ultimo dogma: diciamo addio al limite del 20% di testo nelle immagine oggetto di sponsorizzazione.

Fino ad oggi, ogni volta che si provava a sponsorizzare un’immagine che non rispettava questa regola, in automatico Facebook “non approvava” la campagna con il classico warning “l’immagine non rispetta le guidelines di Facebook”.

Da oggi invece, abbiamo 4 possibilità:

Image Text Ok – (immagini con massimo il 20% di testo nella card – 5 box) la campagna verrà erogata normalmente al 100% delle sue possibilità

no_text

Image text Low – (fino a 9 box di testo) la campagna verrà erogata in misura minore, meno utenti raggiunti con costi leggermente più elevati

lower

Image Text Medium – (fino a 11 box di testo) la campagna verrà erogata in misura ancora minore, ancora meno utenti raggiunti con costi più elevati

medium

Image Text High – (oltre i 12 box di testo) troppo testo nell’immagine, la campagna non verrà erogata

higher

Anche la pagina ufficiale di controllo testo Overlay Text Tool è stata modificata sulla base delle linee guida.

Adesso, ogni volta che andremo a caricare un’immagine, non sarà più possibile andare a selezionare i box di testo, ma il calcolo verrà effettuato direttamente da Facebook, per questo motivo assume maggior rilevanza andare a scegliere le dimensioni corrette per ogni singolo formato (ne abbiamo parlato qui). È inoltre possibile caricare più immagini contemporaneamente per andare a verificare se rispettano o meno i requisiti (prima si doveva caricare 1 immagine alla volta).

In aggiunta, secondo quanto riportato nell’ help center di Facebook, saranno previste delle eccezioni per alcune tipologie di post/brand.

Sappiamo che a volte , è necessario utilizzare l’immagine di un prodotto basato su testo per il tuo annuncio ( calligrafia , infografica , manifesti di film , ecc ) . La tua immagine può qualificarsi automaticamente come un’eccezione .

Le eccezioni riguarderanno solo ed esclusivamente post che conterranno le seguenti immagini:

  • Locandine di film
  • Copertine di libri o album
  • Product Images – Where an entire product can be seen, and not just a zoomed in image of the product.
  • Poster di concerti/eventi musicali, film o eventi sportivi
  • Screenshot di applicazioni e giochi
  • Infografiche

Nel conteggio del testo all’interno di un’immagine rimangono valide le seguenti regole:

Loghi – ogni marchio/logo è contato come testo indipendentemente dalle sue dimensioni o dall’allineamento

Filigrana – è considerata come testo

Numeri – tutti i numeri sono considerati come testo

Secondo alcuni test da noi condotti, al momento l’impatto di un annuncio con più testo, rispetto ad un annuncio standard, è compreso tra il 3% e il 15% di utenti unici raggiunti in meno nel caso di annunci con testo low e medium (test da noi effettuato con una campagna erogata per 5 giorni con stesso budget e stesso identico target di riferimento).

Di seguito una tabella riassuntiva:

NO COMMENTS

Rispondi