Le notifiche push sono alla base di qualsiasi strategia di engagement e di retention sviluppata attraverso applicazioni mobile, eppure ben poco sappiamo su come influenzano gli utenti se non che il 60% di essi tendenzialmente ad un certo punto decide di disattivarle (chi non? Alcune sono fuori luogo, fuori contesto e invadenti) mentre altre riescono ad avere un CTR anche superiore al 40%.

In Leanplum, azienda di marketing automation focalizzata sul mobile, hanno provato a studiare più di 671 milioni di notifiche passate tra le loro mani e sono riusciti a identificare alcuni trend, in particolare incentrati sul momento dell’invio delle notifiche stesse.

Una prima occhiata agli orari

Stando alle statistiche analizzate e come riportato nel grafico qui sotto, emergono alcuni interessanti insight, in particolare legati al periodo serale. Dopo le 18 il trend delle notifiche aperte aumenta considerevolmente mentre non segue lo stesso ritmo di quelle inviate. Questo significa che – banalmente – inviando le notifiche qualche ora più tardi si avrebbe un tasso di engagement più elevato sfruttando al meglio la già limitata attenzione degli utenti.

Leanplum-Chart-for-Andrew-768x332

Cosa facciamo durante la nostra giornata?

Incrociando uno studio dell’American Time Use con le rilevazioni sopra, tutto acquista molto più senso. La GIF mostra minuto per minuto le attività giornaliere di un campione significativo di 1.000 persone.

Tra le 7 e le 9 le persone si svegliano e compiono i loro rituali mattutini – mangiano, si prendono cura di loro stessi, si muovono verso l’ufficio e lavorano -. Questo giustificherebbe anche un engagement relativamente basso con le notifiche, a quanto pare le persone sono prese dal loro la loro. Le 15 invece sembrerebbero il momento della pausa, evidenziato dal trend e da un engagement più alto. Così come tra le 18 e le 21, lavoro finito e occhi fissi sul cellulare, fino almeno alle 22, orario in cui si comincia a pensare al sonno.

4Bnkg6g16x

Ogni ora il suo strumento…

Appurato che durante le ore di riposo gli utenti considerano molto di più le notifiche push, su che mezzo sono maggiormente ingaggiati?

  • su Internet abbiamo due picchi, alle 8 di mattina e alle 19
  • iOS e Android aumentano piano piano durante la giornata per poi crollare intorno alle 21
  • La TV ha il suo picco, prevedibilmente, tra le 19 e le 23

Liberamente tradotto da qui.

NO COMMENTS

Rispondi