Waze Carpool: il car-sharing made in Google in test a San Francisco

0
312

Fortunati utenti della Baia e utilizzatori di mezzi pubblici e/o affini, Waze sta arrivando in vostro soccorso con un nuovo servizio che mira a fare un po’ di guerra a Uber e a smaltire leggermente il già caotico traffico che attanaglia San Francisco soprattutto negli orari di punta.

Chiamato Waze Carpool e per il momento disponibile solamente su invito al link sopra, si basa su un concetto molto semplice: la maggior parte delle macchine che girano in strada sono mezze vuote (un po’ il concetto di Bla Bla Car, nulla di particolarmente innovativo). A differenza di Uber quindi mira a quelle occasioni d’uso tipiche dei “commuters”: ospitare altri utenti sulla vostra strada verso il lavoro.

L’utilizzo è al momento limitato a due utilizzi al giorno e solamente durante le ora di punta. Il pagamento degli automobilisti è ovviamente previsto ma dovrebbe essere destinato a coprire solamente i costi di trasporto e non al generare profitto.

 

NO COMMENTS

Rispondi