I ragazzi di EDITD (il cui claim è “Big Data for the fashion business” mica per niente) hanno condotto un’analisi in previsione della prossima Fashion Week di Londra per capire quale saranno i colori del prossimo anno e come si sono spostati i prodotti degli stilisti nel corso degli ultimi anni.

Escludendo il nero che copre praticamente un valore mediamente intorno al 30% e renderebbe illeggibile gran parte dei grafici, possiamo notare alcuni fattori:

– il grigio sta guadagnando quote tra gli stilisti, sia nelle collezioni autunno-inverno che in quelle primavera-estate

– il “navy-blue” va forte d’inverno

– il rosa fiorisce in primavera

– i colori neutri stanno pian piano perdendo popolarità

Esplorate i risultati interagendo coi grafici, considerando che il cerchio più interno contiene i colori “core”, mentre quello esterno tutte le diverse variazioni.

SHARE
Previous articleAnatomia di un allenamento
Next articleUn mondo in estinzione
Classe 1985, si occupa di Social Media per agenzie e aziende ormai da 6 anni. Laureato in Ingegneria, ha fatto dell’analisi dei dati le fondamenta del suo approccio al mondo del Marketing. Misurabilità, KPI e tracciabilità sono le sue parole d’ordine, Excel e Insight i suoi principali “tool” di lavoro. Quando non è impegnato dietro un computer, corre. Troppo.

NO COMMENTS

Rispondi